La Riflessologia Plantare

Benessere

La riflessologia plantare è una tecnica antica di manipolazione del piede con l'uso esclusivo delle mani. È un ottimo strumento per leggere i messaggi del corpo e giungere a quello stato di autocoscienza che è alla base della condizione di benessere, infatti con un massaggio al piede è possibile ottenere un riequilibrio generale accompagnato dalla scomparsa di disturbi e sintomi prima che diventino malattie. È un metodo di valutazione in cui vengono presi in considerazione nel loro insieme gli aspetti fisici, psichici ed energetici della persona.

 

Il principio su cui si basa è che nei piedi vi sono dei punti che agiscono di riflesso in corrispondenza di tutte le ghiandole, gli organi e le parti del corpo. La particolarità della riflessologia consiste nel corretto metodo di stimolare con il pollice e le altre dita questi riflessi. Il trattamento di riflessologia non è invasivo ma sicuro, efficace, naturale, comodo e semplice per affrontare svariati problemi di salute. I risultati ottenuti dalle persone che si sono sottoposte alla riflessologia plantare ne confermano i benefici e tra essi soprattutto la capacità di promuovere il rilassamento fisico e mentale in modo naturale senza uso di farmaci e di stimolare la sintesi delle endorfine.

 

Queste sostanze chimiche prodotte dal cervello, e non solo, hanno la proprietà di far star bene e sono i più potenti agenti antistress che si conoscono. I trattamenti di riflessologia plantare aiutano a far fronte ai ritmi di lavoro stressanti, ai doveri della vita familiare e agli sforzi dell'attività sportiva.

 

La riflessologia non presenta nessun tipo di rischio o controindicazione ed è consigliata a tutte le età poiché si tratta di un trattamento rilassante ed efficace.

Equilibrio del corpo

Riflessologia Plantare Lucca

Allenta la tensione

Dato che approssimativamente il 75% delle malattie di oggi sono da attribuire allo stress e alla tensione, vari sistemi del corpo vengono colpiti in modo e gradi diversi. Una persona può presentare problemi cardio-vascolari, un'altra disordini gastro-intestinali, anoressia, palpitazioni, sudorazioni, mal di testa… per menzionare solo qualcuna tra le miriadi di reazioni del corpo di fronte allo stress. La riflessologia agisce a livello generale sul sistema nervoso, endocrino, immunitario e circolatorio. Il massaggio dei vari punti attiva reazioni di equilibrio globali che possono essere di sedazione o stimolazione con effetti empiricamente provati e verificabili su qualsiasi persona.

 

 

Migliora il flusso sanguigno e nervoso

Per poter mantenere il corpo in normale equilibrio è assolutamente necessario che l'afflusso sanguigno e l'innervazione in ogni organo e ghiandola sia ottimale. Naturalmente gli organi e le ghiandole contribuiscono al benessere generale del corpo. Queste strutture filiformi, con l'aggiunta di un gran numero di fibre nervose, dirigono gli impulsi fra una parte del sistema nervoso centrale e le altre regioni del corpo. Come con ogni complesso impianto elettrico, un corto-circuito può costituire dei problemi, ed è spesso causato da tensione che viene a premere su un plesso nervoso vitale o anche su una singola struttura nervosa che rifornisce un organo vitale. Allentando la tensione, la pressione sui nervi e sui vasi viene a diminuire, migliorando così la circolazione del sangue e dei suoi elementi nutritivi ricchi d'ossigeno in tutte le parti del corpo.

 


Aiuta la natura a normalizzarsi

Le ghiandole o gli organi iper-attivi possono essere aiutati a ritornare alla normalità. Al contrario, se un organo o una ghiandola sono ipoattivi, la riflessologia può servire a farli ritornare al loro normale livello di funzionamento. E' importante notare che l'azione normalizzatrice della riflessologia non va mai da un estremo all'altro. In altre parole, una volta che l'omeostasi, o una condizione normale, sia raggiunta, non può venire sbilanciata da un'eccessiva manipolazione della zona. Questa potrebbe causare forse qualche reazione minore, come diarrea o forse secrezioni di muco nasale (rinorrea). Quindi attraverso la manipolazione dei vari organi apparati si attiva un circuito di autoguarigione e di equilibrio che va in profondità. Manipolando un punto qualsiasi di una zona a livello plantare i piedi rilasciano la tensione e si può ripristinare così l’equilibrio sia su quella zona sia in tutto l'organismo.

Share by: